Qi Gong | S.S.D. Bushi Morlupo

Qi Gong

Qi Gong, ( anche Chi Kung), significa letteralmente “lavoro sul Qi”, 

Il Qi è ciò che viene definito: “energia vitale”. 

Gli esercizi di Qi Gong pongono l’attenzione sul respiro e la concentrazione, usando il corpo in posizioni statiche o dinamiche secondo insegnamenti antichissimi legati al sapere della Medicina Cinese. 

Nel corso dei secoli, a seconda del contesto in cui si andava sviluppando, il Qi Gong si è differenziato al suo interno in varie “scuole” amplificando talune caratteristiche rispetto ad altre, individuiamo tre filoni di base che sono:

  • Scuola Taoista: vede Uomo e Natura interconnessi e regolati dalle leggi del pensiero Taoista.
  • Scuola Confuciana: che attraverso la disciplina tende al perfezionamento del carattere e allo sviluppo delle “Virtù”
  • Scuola Buddista: lavora sull’abbandono delle illusioni per arrivare ad una comprensione “illuminata” della realtà.

A livello tecnico possiamo dividere le pratiche di Qi Gong in:

  • Dao Yin
    utilizza prevalentemente il movimento del corpo per condurre l’energia.
  • Tu Na
    pone l’accento sulle tecniche respiratorie e i suoni.
  • Nei Dan
    mette in risalto le capacità mentali per sviluppare l’alchimia interna.

Internamente a queste si sono sviluppati ulteriori settori di approfondimento:

  • Qi Gong medico, volto alla cura e soprattutto alla prevenzione delle malattie.
  • Qi Gong Marziale: incentrato sul potenziamento del corpo/mente e del respiro, praticato nelle scuole di Arti Marziali come Il Kung Fu e il Tai Chi.
  • Qi Gong religioso: volto alla ricerca spirituale

Sempre ricordando che il concetto di base è lo stesso: approfondimento e ricerca interiore. 

Lavora con noi